pc-facile
Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti




Windows XP è senza supporto

ale 10/04/14 @ 06:00  

Windows XP è senza supporto

Scaduti i termini entro i quali gli utenti affezionati del sistema operativo XP potevano aggiornarlo.
Da oggi basta aggiornamenti: coloro i quali hanno ancora XP installato non potranno più aggiornarlo perchè la casa madre Microsoft non rilascerà più alcun tipo di patch correttiva.

E' ora quindi di passare ai sistemi Windows 7 e 8 già in commercio da qualche tempo. La notizia della fine del rilascio degli aggiornamenti per XP era stata diffusa già da diversi mesi per permettere a tutti di aggiornare il sistema ed eventualmente passare ad uno diverso.

C'è chi però non molla XP e paga pur di avere ancora le patch di aggiornamento. E' il caso del governo inglese che pagherà 7 milioni di Euro a Microsoft pur di tenersi stretto XP... già una somma non da poco contando che siamo in un periodo a dir poco critico e certamente certe spese risultano decisamente poco pensate e azzeccate.

XP va in pensione dopo ben 13 anni di servizio ma come detto non per la Pubblica amministrazione britannica che avrebbe sborsato quasi 7 milioni di euro così come l'Olanda anch'essa non intenzionata a mollare il sistema by Microsoft.

Il governo londinese - si legge su Computer Weekly - si sarebbe garantito altri 12 mesi di copertura sulla sicurezza per Windows XP pagando: l'accordo riguarda gli aggiornamenti sulla sicurezza di Windows XP, Office 2003 ed Exchange 2003, per tutti i computer dell'amministrazione centrale e locale, per le scuole e per il sistema sanitario nazionale. Nel corso dei 12 mesi si provvederà al passaggio graduale a Windows 7 e 8.



News correlate:

[22/12/11] Windows 7 Aggiornamento Totale Rapido
[13/07/11] Supporto per Windows XP, -1000 all'ora X
[12/05/10] Ancora 2 mesi poi stop al supporto per Windows 2000
[11/05/08] Microsoft: Windows XP SP3 e i continui riavvii su computer AMD
[10/10/06] In arrivo il coupon per aggiornare XP con Vista
I commenti dei lettori:

Eduardo [14/04/14 @ 07:25]
Non lascio un buon sis op. come XP per delle schifezze, come vista ed 8, 7 lo uso solo per 1 pc dove mi serve una diversa gestione della memoria, e non importa il supporto di Microsoft, se ne può fare a meno.

maxmula [14/04/14 @ 12:02]
Credo che nei prossimi mesi XP diventerà più sicuro: Perchè un cybercriminale dovrebbe scrivere del malware per un sistema che sta cadendo in disuso? meglio convertirsi a quelli più utilizzati!

Quasi quasi provo a tirar fuori dalla soffitta quel mio vecchio portatile con Windows 98, chissà quante schifezze si becca dopo una giornata di navigazione... :)

Gingolbello [14/04/14 @ 15:34]
Per me XP rimane il mio sistema operativo, lo uso in modo fisso al lavoro e a casa in avvio automatico sotto Windows 8 conVirtualBox (praticamente windows 8 si avvia esclusivamente per avviare windows XP)

Criogen [15/04/14 @ 20:06]
Cominciamo col dire che da un pò di anni, a partire dal rilascio di SP3 (o SP2) la stragrande maggioranza di utenti XP ha disattivato l'aggiornamento automatico e ha vissuto una parentesi felice. "Windox XP è senza supposta?" Favoloso.

maxmula [16/04/14 @ 09:24]
XD Pensa che sul mio vecchio PC avevo disattivato gli update già a partire dal SP1... li avevo riattivati dopo un formattone, per passare al SP3... me ne sono pentito amaramente :p

eschimo [20/04/14 @ 17:57]
perfettamente daccordo con Criogen !

Commenta questa news

Nome:

Commento:

Conferma visiva:


Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti



Ho perso la password


Glossario | Blog | Cerca
© 2000-2018 pc-facile.com