pc-facile
Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti




Riconoscimento facciale anche nelle videochat?

ale 28/07/15 @ 06:00  

Riconoscimento facciale anche nelle videochat?

Molte le videochat che integreranno a breve la novità.

Il riconoscimento facciale non sembra più essere oramai un'utopia. E' già presente da tempo in social come Facebook che, sulle foto, riconosce i volti e suggerisce i tag: ora è la volta delle videochat che grazie al riconoscimento tramite le microespressioni facciali riusciranno a definire il volto di chi si collega permettendo di individuare ad esempio persone che mostrano nudità o infrangono il regolamento.

E' il caso della videochat 'ciao aMigos' che a breve implementerà two face. Si tratta di un algoritmo che individua la percentuale di pelle esposta e la confronta con più di 1500 modelli: il risultato è conoscere in anticipo se la webcam sta trasmettendo persone nude. Per quanto riguarda le microespressioni facciali l'algoritmo si basa sul tradizionale algoritmo (PCA) dove è sufficiente verificare se la persona sorride, strizza gli occhi, ecc.

E la privacy? La videochat assicura l'anonimato e il non salvataggio di alcun dato.



News correlate:

[19/08/12] Riconoscimento facciale, l'ultima frontiera del marketing
[25/03/09] Riconoscimento facciale in Facebook
[04/07/08] Giappone: un fallimento lo scanner facciale per il riconoscimento dell'età
[22/12/06] Riconoscimento facciale
[04/09/03] Il riconoscimento facciale è un fallimento

Commenta questa news

Nome:

Commento:

Conferma visiva:


Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti



Ho perso la password


Glossario | Blog | Cerca
© 2000-2018 pc-facile.com