pc-facile
Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti




Giovani davanti al pc o alla tv: troppe ore non fanno bene

ale 21/01/13 @ 23:10  

Giovani davanti al pc o alla tv: troppe ore non fanno bene

I bambini incollati agli schermi televisivi e ai computer sono a rischio di cancro e obesità.

I medici avvertono: anche se i bambini fanno attività fuori casa ogni giorno, lunghe ore davanti al pc o alla tv li espone a un rischio molto più elevato di ammalarsi di cancro in età adulta. Si temono lunghi periodi di inattività, stare incollati a uno schermo può portare a obesità infantile e pericoli per la salute associati. La soluzione secondo i ricercatori è educare i genitori a limitare la quantità di tempo in cui i bambini possono guardare televisione o giocare con il computer: meno di due ore al giorno e ritardare l'età di approccio con i due schermi.

Kate Mendoza, medico: "la gente spesso assume un comportamento sedentario e di inattività fisica. Fare la quantità raccomandata di attività fisica quotidiana aiuta e può aiutare a contrastare le ore in cui si diventa sedentari. I bambini possono anche fare un sacco di attività fisica a scuola con sport o gioco, ma se passano un sacco di tempo seduti a casa potrebbe sviluppare abitudini che potrebbero aumentare il rischio di malattie come il cancro, malattie cardiache e il diabete in futuro. Meno tempo staranno seduti davanti ad uno schermo, meno rischi avranno di diventare obesi".

Il Professore Mitch Blair del Royal College of Health ha aggiunto: "che si tratti di telefoni cellulari, console di gioco, televisori o computer portatili i bambini sono esposti a più schermi per quantità di tempo che mai. Siamo sempre più preoccupati che questo favorisca uno stile di vita più sedentario. Ci sono alcuni semplici passi per aiutare a mantenere sotto controllo il tempo sullo schermo, ad esempio limitando l'esposizione del bambino e mantenere televisori e computer fuori dalle camere da letto dei bambini. Consigliamo inoltre di limitare lunghi periodi di tempo sullo schermo e lo consiglio a meno di due ore al giorno in totale."

L'avvento di Internet ha ovviamente contribuito a rafforzare il problema ma con una buona dose di pazienza e perseveranza i risultati saranno ottimi per qualsiasi genitore: basti pensare che 10 anni fa il 21% dei bambini non era mai stato 'online' contro l'1% di oggi.



News correlate:

[08/04/07] Computer: passatempo preferito
[14/08/05] Corea Sud: 50 ore al pc, poi muore
[03/12/04] Obesità infantile, Internet supercalorico
[03/10/04] Voti migliori a scuola per chi ha l'ADSL
[20/09/04] Arrivano i primi web-dipendenti pentiti

Commenta questa news

Nome:

Commento:

Conferma visiva:


Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti



Ho perso la password


Glossario | Blog | Cerca
© 2000-2018 pc-facile.com