pc-facile
Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti




L'amore ai tempi di Facebook

ale 29/04/13 @ 07:00  

L'amore ai tempi di Facebook

Il tag sinonimo di sicurezza.

Secondo uno studio l'amore su Facebook sta tutto in un tag: già perchè il taggare non è pratica utilizzata egualmente da tutti ma sembrerebbe prerogativa di chi ha un rapporto stabile nella vita. Le persone che taggano nelle foto il partner nelle 'attività' sul social avrebbero rapporti di coppia stabili, capaci di coinvolgere la dolce metà in qualsiasi iniziativa anche con terzi: al contrario chi tiene alla larga il partner dal social, non posta foto assieme e non lo tagga ha quasi sempre un rapporto non basato sulla fiducia.

A giungere a queste conclusioni è Christopher Carpenter del dipartimento di comunicazione della Western Illinois University che ha presentato lo studio in attesa di essere pubblicato su Computers in Human Behavior il prossimo luglio.

276 sono le persone che hanno risposto ai questionari psicologici, sulla propria vita personale e sull'uso dei social network dal quale lo studioso ha ricavato le sue conclusioni. Secondo Carpenter infatti "chi pubblica molte foto di coppia e 'tagga' regolarmente il partner negli aggiornamenti di Facebook tende ad avere relazioni sentimentali più profonde e romantiche perché si tende ad assorbire più similitudini col partner e ci si sente così più legati e completi, secondo il modello psicologico di espansione del sè'. La volontà di crescere è la motivazione fondamentale per questo modello, si tratta di una necessita' di espandere il proprio sè che deriva dallo scambio col partner nelle relazioni sentimentali. I social network sono un modo solido e concreto di farlo. Sarebbe inoltre molto complicato osservare le dinamiche dei rapporti di coppia dal vivo, invece Facebook offre una panoramica unica su molti aspetti dei rapporti, anche quando questi sono terminati da tempo perché restano tracce nei nostri profili. Risulta utilissimo per fare osservazioni nel tempo".



News correlate:

[23/07/15] Instagram bandisce le #Curvy
[21/05/14] Facebook estende Ask alle relazioni sentimentali
[14/04/14] Il "Mi piace" su Facebook è come un mini orgasmo
[28/03/14] I tag alle foto arrivano anche su Twitter
[07/03/14] Malware Facebook che promette foto compromettenti infetta milioni di utenti
I commenti dei lettori:

Anonimo [30/04/13 @ 07:25]
Ci voleva uno studio....

Commenta questa news

Nome:

Commento:

Conferma visiva:


Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti



Ho perso la password


Glossario | Blog | Cerca
© 2000-2018 pc-facile.com