pc-facile
Valutazione 4.87/ 5 (100.00%) 5838 voti




USA: 100 denunciati per fermare lo spam

ale 03/09/03 @ 09:19  

Guerra allo spam, questa piaga del Web che ogni giorno inonda le caselle email di migliaia di utenti Internet, costretti quotidianamente a dover scaricare ed eliminare centinaia di fastidiosissimi messaggi indesiderati. Ma almeno fino ad oggi, il problema dello spam, già da tempo identificato come pratica assolutamente illegale, non ha riscontrato un'adeguata risposta da parte delle realtà che – oltre agli utenti finali – più risentono delle attività degli spammer: gli ISP.

Ebbene, un primo passo sembra essere stato fatto, grazie all'azione legale del provider statunitense Earthlink che negli ultimi giorni ha presentato una serie di denuncie contro circa 100 utenti ritenuti responsabili di aver inviato oltre 250 milioni di e-mail indesiderate. Tra le accuse, anche quello di utilizzo di dati personali (carte di credito, dati ed indirizzi rubati) con lo scopo di finanziare le proprie attività di spam.

Fonte: http://it.gsmbox.com



News correlate:

[11/02/11] Lo Spam di San Valentino
[23/04/09] In Italia 420 milioni di e-mail al giorno
[05/02/09] Arriva lo spam nocivo di San Valentino
[14/02/08] Spam – Il regalo perfetto per San Valentino
[15/11/07] eBay: continua l'acquisizione illecita degli ID utente

Commenta questa news

Nome:

Commento:

Conferma visiva:


Inserisci la targa della città indicata nell'immagine.

Login | Iscriviti



Ho perso la password


Glossario | Blog | Cerca
© 2000-2018 pc-facile.com